Logo AIP
A.I.P.
Sito aggiornato al: 25/08/2016

 

Associazione Italiana Pubblica / Alleanza Italiana Pensionati
informazioni per tutti i cittadini,
tutela dei diritti civili, politiche della terza età, news,  notiziario

HOME HOME   CHI SIAMO Chi siamo   NOTIZIARIO AIP Notiziario   AGENZIA STAMPA Stampa   CITTA' DEL SOLE Città del Sole   CONTATTACI Contattaci

  PROGRAMMA ASSISTENZA
   
   
   
  PREVIDENZA
   
  UNMIL
   
  INFORTUNISTICA
   
  DIRITTI CIVILI
   
  ASSISTENZA FISCALE
   
  ASS. BANCARIA / ASSICURATIVA
   
   
   
   


   
 
   
 
   
 
   
 
   
 
   
   
   
::: N E W S ::::

****************************************************************************

L’A.I.P.  e l’U.N.M.I.L. ( sede regionale   Emilia Romagna) , presentano  una proposta affinché lo Stato Italiano nelle figure del Governo Italiano,  della Camera dei Deputati  e Senato della Repubblica, legiferino  una norma  che renda l’Italia , uno Stato all’avanguardia nel  mondo.
ESENZIONE TOTALE   DI TUTTE LE TASSE  E RIDUZIONE AL 50% DELLE UTENZE DOMESTICHE. NEI  CONFRONTI DI QUELLE  FAMIGLIE CHE  HANNO AL LORO INTERNO  UN  COMPONENTE  CON GRAVI DISABILITA’ NEONATALI  O ACQUISITE.
NEL NOSTRO PAESE IL PROBLEMA DELLA GRAVE DISABILITA’  E’ UNA TEMATICA POCO CONOSCIUTA DALLA MAGGIORANZA DEI CITTADINI.
NELLA TOTALITA’ DEI CASI, LA CONVIVENZA CON GRAVI DISABILITA’, RISERVA  DEI RISVOLTI MOLTO SPESSO DRAMMATICI . CHI  SI TROVA CONVOLTO DIRETTAMENTE, SUO MALGRADO, CON UN DISABILE NEONATALE O ACQUISITO VIVE DELLE CONDIZIONI  DI FORTE DISAGIO, SOCIALE, ECONOMICO E COLLETTIVO.
IN NOME DELLA REVISIONE DELLA SPESA , SI TAGLIANO I COSTI, PER ESEMPIO NELLA SANITA’ E  NEL WELFARE , A  DANNO DELLE PERSONE PIU’ DEBOLI E AMMALATE. L’A.I-P e la sede regionale U.N.M.I.L. LANCIANO QUESTA PROPROSTA IN MODO CHE COLORO CHE VIVONO DIRETTAMENTE QUESTE GRAVISSIME PROBLEMATICHE POSSONO ESSERE ALLEVIATI  E AIUTATI  NON SOLO DALLA COLLETTIVITA’ MA ANCHE  DALLE ISTITUZIONI PUBBLICHE ( COMUNE-PROVINCIA –REGIONE) NELLA GESTIONE SOCIO-ECONOMICA DEL DISABILE GRAVE . QUANDO UNA FAMIGLIA  VIENE COLPITA  DA QUESTE  DISGRAZIE LA VITA ALL’INTERNO DEL NUCLEO FAMILIARE CAMBIA RADICALMENTE  E   MOLTO SPESSO  SI E’ COSTRETTI A FARE DELLE SCELTE IMPORTANTI E DETERMINANTI . ED E’ IN  QUESTO CASO CHE LO STATO, ATTRAVERSO LE PROPRIE ISTITUZIONI, DEVE INTERVENIRE IN MANIERA FORTE E  UNIVOCA ,SENZA INDUGI.
E’ ALTRESI’, IMPORTANTE RIVEDERE LA  POSIZIONE PREVIDENZIALE E CONTRIBUTIVA NON SOLO DELLE PERSONE CON   DISABILITA’ GRAVE  MA ANCHE NEI CONFRONTI DI QUEI  FAMILIARI CHE PER BISOGNO HANNO DOVUTO  INTERROMPERE LA LORO ATTIVITA’ LAVORATIVA, ONDE ASSISTERE LA  PERSONA  AMMALATA.
NOI CREDIAMO  CHE  SE IL NOSTRO PAESE  ATTUASSE  UNA POLITICA DI ESENZIONE TOTALE DI TUTTE LE TASSE  E RIDUZIONE AL 50% DI TUTTE LE UTENZE DOMESTICHE,  DAREMMO UN ESEMPIO NEL MONDO  DI  VERO STATO  ATTENTO NON SOLO ALLA POPOLAZIONE ATTIVA  MA  ANCHE A QUELLA IMPORTANTE POPOLAZIONE CHE NON PER COLPA LORO SONO STATI PRIVATI DELL’AUTONOMIA  PERSONALE E DELLE SCELTE DI VITA.

scarica la petizione CAMPAGNA PENSIONE AL MINIMO 1000 EURO LA MESE FIRMA PERCHE' SI PROVVEDA A UNA RIFORMA COMPLETA DELLO STATO SOCIALE CHE TENGA REALMENTE CONTO DELLE NECESSITA' DEI CITTADINI NON SOLO ANZIANI MA ANCHE DI DISOCCUPATI-PRECARI

 



LINKS UTILI
 

Presidente della Repubblica | Presidente del Consiglio/Governo | Senato/Camera - Ministero  Lavoro e Prev. | Ministero della salute | Ministero dell’ambiente Ministero atti.produttiva | Ministero dell’economia/finanze
EUROPA | INPADP | INPS | Corte dei conti | Consiglio di Stato | FIGC



A. I. P. Sede Legale Nazionale 
Piazza Roosevelt, n° 4 - 40121 Bologna ::: Tel. 051/223784-230233 Fax 051/233977
Informazioni via mail: info@associazioneaip.org